il network

Lunedì 16 Luglio 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. Nell'attesa presidio davanti all'edificio

Tribunale, respinta la richiesta di sospensiva all'accorpamento

Il Tribunale Amministrativo di Brescia dice no all'ordine degli avvocati e all'amministrazione comunale

Il presidio davanti al tribunale di Crema

Il Tar di Brescia ha risposto negativamente alla richiesta di sospensiva sull'accorpamento del tribunale di Crema con quello di Cremona. Il responso è arrivato nella tarda mattinata mentre gli avvocati si erano riuniti in un presidio spontaneo nel cortile dell'edificio di via Macallè. 

Intanto prosegue il trasloco mentre la procura resterà attiva fino al 23 settembre.

Il tribunale in città è attivo da quattro secoli (gli esordi come sede del tribunale dell’Inquisizione, al convento di Sant’Agostino, nel lontano 1614). La ‘cittadella’ resterà una scatola vuota e indagini e sentenze, in provincia, saranno esclusivo appannaggio degli uffici del capoluogo.

13 Settembre 2013