il network

Giovedì 18 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Islamici, da ottobre senza casa

Sfratto esecutivo dai locali di via Mazzini Nessuna novità per una nuova sede in città

La preghiera del Ramadan dei musulmani cremaschi
Per ora, lo sfratto esecutivo dal locale di via Mazzini è stato rinviato di un mese, ma da ottobre, la comunità musulmana cremasca sembra destinata a rimanere senza un luogo dove ritrovarsi in preghiera. Intanto, il progetto del centro islamico resta al palo, in attesa di una variante al piano di governo del territorio che, come spiega il sindaco Stefania Bonaldi, "necessita di tempi tecnici non certo rapidi".  L’amministrazione, nonostante dure prese di posizione da parte delle opposizioni, tutt’altro che favorevoli all’apertura di uno spazio per il culto islamico in città, ha individuato via Milano come area in cui consentirne l’insediamento. A far propendere per la zona sarebbe stata l’abbondanza di parcheggi e la ridotta densità residenziale che, nelle valutazioni della giunta, lenirebbe i problemi di "reciproca convivenza". "Ma i nostri tempi - ammette il sindaco - non sono certo quelli dei fedeli: è impensabile essere pronti tra un mese. Anche perchè stiamo lavorando ad un pacchetto, che oltre al discorso dei luoghi di preghiera, contempli l’eliminazione di altre lacune riscontrate nel Piano di governo del territorio". Tempi previsti? "Dai sei ai nove mesi" risponde la Bonaldi.  "Ogni religione ha diritto ad un luogo di preghiera - commenta don Emilio Lingiardi, parroco della cattedrale e da sempre sacerdote sensibile al tema del dialogo interreligioso -.Ma la catechesi va fatta in lingua italiana, in modo da capire cosa venga detto". 

15 Settembre 2013

Commenti all'articolo

  • lupo

    2013/09/16 - 10:10

    con tutte le priorità che abbiamo dobbiamo anche pensare a questi?? sveglia!!! mi piacerebbe sapere dove abita la signora bonaldi in modo da renderla partecipe di tutti i "disguidi" che stiamo avendo noi cittadini di secondo livello non residenti in centro!

    Rispondi