il network

Giovedì 18 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Chiusura del tribunale
Mozione di sfiducia al sindaco

Ipotesi allo studio delle minoranze, annunciata ieri in consiglio comunale

Un momento del consiglio comunale
Il primo consiglio comunale della nuova stagione politica, adunanza convocata ieri pomeriggio in aula degli Ostaggi, ha visto al centro dett'attenzione la recente chiusura del tribunale cittadino. L’opposizione ha colto al volo l’occasione, attaccando l’operato del sindaco Stefania Bonaldi. Tra i banchi delle minoranze girava insistente la voce di una mozione di sfiducia nei confronti dello stesso sindaco. Nell’ordine Antonio Agazzi, Laura Zanibelli, Tino Arpini, Alberto Torazzi e Alessandro Boldi hanno voluto polemicamente ricordare "quanto non è stato fatto per cercare di salvare il palazzo di giustizia". In particolare si sono soffermati sulla data del 9 agosto, quando in Comune - hanno sottolineato - è arrivato il decreto che annunciava la definitiva chiusura "e nessuno ne ha parlato, nessuno ha fatto niente". L’ipotesi di una mozione di sfiducia nei confronti del sindaco sta quindi prendendo corpo ed è stata in un certo senso annunciata dal consigliere Torazzi: "Le minoranze ora si confronteranno e decideranno quanto fare".

17 Settembre 2013

Commenti all'articolo

  • 2013/09/17 - 12:12

    Il solito intervento intelligente di chi non ha di meglio da fare o proporre,i soliti politicanti da 4 soldi.................ma andate a casa!!!

    Rispondi