il network

Martedì 20 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. Il servizio era stato prorogato per un anno in via eccezionale alla fine del 2012

"Il canile chiude a fine anno"
L'Enpa gela i sindaci cremaschi

Annuncio del commissario Sellitto, la struttura non è più a norma e verrà dismessa. Futuro incerto per i cani: il nuovo rifugio non è ancora pronto

"Il canile chiude a fine anno"
L'Enpa gela i sindaci cremaschi

Il canile di piazzale Croce Rossa

«Il 31 dicembre chiuderò il canile, per sempre. Senza se e senza ma». Il commissario Enpa Sergio Sellitto ci mette il punto, ed è un punto che pesa come un macigno. Fine della corsa per il rifugio di piazzale Croce Rossa, che tra meno di tre mesi andrà definitivamente in pensione. Troppo fatiscente la struttura, troppo ferree le nuove norme in materia di sicurezza sul lavoro: l’ente che lo gestisce ha deciso che non concederà più alcuna proroga ai Comuni cremaschi. Ora, senza alternative a portata di mano, i sindaci vacillano davanti alla domanda da un milione di dollari: dove portare i cani dal primo gennaio? «Non ci sono le condizioni per andare oltre il 31 dicembre — spiega Sellitto —, le nuove normative in materia di sicurezza sul lavoro si sono fatte più rigide. Non posso permettermi di firmare nuove proroghe, rischierei conseguenze penali. Ho già promesso ai sindaci la massima disponibilità ad aiutarli nella sistemazione dei cani: alcuni potranno essere trasferiti in altri rifugi gestiti da noi, per esempio quello di Pavia. Ma tutti gli animali, di certo, non ci staranno».

03 Ottobre 2013