il network

Giovedì 18 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Cremasco. In corso le indagini

Prostituta romena denuncia i connazionali sfruttatori

La ragazza di 25 anni ha iniziato a collaborare con i carabinieri

Una ragazza si ribella agli sfruttatori

Una 25enne romena costretta a prostituirsi da due connazionali ha denunciato la sua condizioni ai carabinieri consentendo l'avvio dell'indagine nei confronti dei due sfruttatori pr quanto accaduto tra il 2010 e il 2012. I due romeni, quasi coetanei della ragazza, senza fissa dimora, gravitanti nell’area metropolitana milanese sono stati già deferiti alla Procura della Repubblica in quanto ritenuti responsabili di concorso in favoreggiamento, induzione e sfruttamento della prostituzione della donna lungo le strade delle province di Cremona, Bergamo, Lodi e Milano.

Sono in corso attività istruttorie, per la verifica di quanto attribuito agli indagati, alla definizione del quadro indiziario e del contesto, condizioni necessarie per l’accertamento delle responsabilità penali.

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Crema, nell’ambito dell’attività di contrasto al fenomeno della prostituzione, agisce sia attraverso servizi di prevenzione che attività investigativa.

06 Ottobre 2013