il network

Martedì 25 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. L'iniziativa sposata per il primo anno anche dall'associazione italiana sommelier

Domenica torna 'Vino in Corte'
Calici benefici a Ombrianello

Sesta edizione della manifestazione, che offrirà degustazioni di oltre 400 etichette e devolverà tutto il ricavato all'Ail

Domenica torna 'Vino in Corte'
Calici benefici a Ombrianello

La presentazione dell'iniziativa

Cinquantottomila euro donati in beneficenza nelle prime cinque edizioni non spengono la sete di ‘Vino in corte’, che domenica tornerà tra le mura del podere Ombrianello per una nuova giornata all’insegna del gusto e della solidarietà. La rassegna, una delle più importanti vetrine regionali sul mondo dell’enologia, offrirà ai cremaschi la possibilità di assaggiare oltre 400 vini di prima qualità. Li offriranno un’ottantina di case produttrici di tutta Italia, pronte a venire gratuitamente in città pur di contribuire all’iniziativa benefica. Il ricavato (offerta minima 18 euro) sarà devoluto interamente all’Associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma (Ail). Le porte di ‘Vino in corte’ si apriranno alle 10.30: il biglietto d’ingresso darà diritto a degustare tutti i prodotti, senza alcun limite, fino alle 20. Nel prezzo sarà compreso anche l’accesso al buffet che un team di ristoratori, locali e non, riempirà continuamente di prelibatezze. E se alla fine il tasso alcolico sarà comunque troppo elevato, un servizio taxi attenderà i visitatori all’uscita dal podere.

09 Ottobre 2013