il network

Giovedì 18 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


RIVOLTA D'ADDA

Furto al cimitero
Rubate statue di bronzo

Ladri in azione di notte, dopo aver forzato il lucchetto di un cancello laterale. Ingente il bottino, una statua è valuitata 5.000 euro

Il cimitero comunale di Rivolta d'Adda
RIVOLTA D’ADDA - Furto sacrilego, nei giorni scorsi, al cimitero comunale. I ladri si sono introdotti di notte nel camposanto ed hanno rubato tre statue in bronzo posizionate su altrettante tombe. Ingente il valore delle sculture, una delle statue è valutata 5.000 euro. E’ probabile però che i malviventi non mirassero alle opere d’arte in sé, quanto piuttosto al bronzo di cui sono composte le statue, per poi fonderle e ricavare rame e nichel. Proprio su questa ipotesi stanno lavorando i carabinieri che conducono le indagini. "I ladri  - ha spiegato il sindaco Fabio Calvi - sono entrati da un cancello laterale dopo aver forzato il lucchetto. Mi è stato spiegato che si è trattato, con ogni probabilità, di una banda specializzata che mirava al bronzo delle statue per poi fonderle e ricavare metalli come il rame di cui c’è un fiorente mercato illegale"

09 Ottobre 2013