il network

Sabato 22 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMASCO

Brebemi, lavori avanti tutta
Autostrada pronta nel 2014

Cinque caselli per il territorio: Antegnate, Fara Olivana, Bariano, Treviglio Est e Treviglio Ovest.

Un tratto della costruenda autostrada nei pressi di Fara Olivana
Lavori avanti tutta per la nuova autostrada Brebemi, lunga 62,1 chilometri, che collegherà Brescia a Milano. Sei i caselli previsti. Ad eccezione di quello di Chiari, cinque interessano il Cremasco: Calcio-Antegnate, Fara Olivana-Romano di Lombardia, Bariano, Caravaggio-Treviglio Est; Treviglio Ovest-Casirate d’Adda. L’autostrada porta con se anche interventi che influiranno direttamente sulla viabilità del nostro territorio con il coinvolgimento diretto di alcuni comuni cremaschi: Camisano, Ricengo, Casale Cremasco, Castel Gabbiano. Il collegamento con una nuova strada, già in costruzione, tra il casello di Fara Olivana con la provinciale Melotta permetterà di arrivare ad Offanengo e al rondò di Cà delle Mosche in tempi rapidissimi. La Brebemi renderà sempre più stretto il rapporto tra i comuni di confine delle province di Bergamo e Cremona, già oggi buono per vari motivi (centri commerciali, ospedale, stazione ferroviaria di Treviglio e Romano di Lombardia) e confermato da rapporti di collaborazioni tra municipalità. Per esempio, la convenzione cremasca-bergamasca per la polizia locale stipulata tra Vailate, Calvenzano, Misano. Porterà anche un traffico aggiuntivo. E qui sorge il problema di Caparlba e zone limitrofe. Era stato siglato un Piano territoriale dell’Alto cremasco, che avrebbe dovuto affrontare la questione, ma, per ora, non se ne vedono i risultati. L’anno prossimo la nuova strada dovrebbe entrare in funzione.

20 Ottobre 2013