il network

Lunedì 19 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Smog alle stelle, polveri sottili a quota 100 microgrammi

Tra giovedì e sabato i valori delle pm10 sono schizzati al doppio della soglia limite

Gli scarichi delle auto sono tra i responsabili dell'inquinamento atmosferico

Polveri sottili alle stelle nel fine settimana in città. E' il primo allarme dell'autunno con le pm10 che sono schizzate a quota 100 microgrammi per metro cubo d'aria nella giornata di sabato, il doppio dei valori considerati non dannosi per la salute delle vie respiratorie (50 parti per milione). La pioggerella di ieri potrebbe non bastare per abbassare lo smog. Bisognerà attendere il pomeriggio di oggi, quando l'Agenzia regionale per l'ambiente comunicherà i dati sulla giornata di ieri, rilevati dalla centralina di via XI Febbraio, per capire se la situazione sarà migliorata. La cappa di smog interessa tutto il Cremasco, come dimostrano i rilevamenti della centralina di Rivolta d' Adda. Anche qui polveri alte, con valori di 88 microgrammi per metro cubo d'aria nella giornata di sabato.

 

21 Ottobre 2013