il network

Lunedì 24 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


TRESCORE CREMASCO

Abbattuto il bocciodromo per fare posto alla palestra

Il progetto dell'amministrazione se arriveranno gli attesi fondi statali

Il centro sportivo di Trescore Cremasco

TRESCORE CREMASCO - Il Comune sogna una nuova palestra. Un sogno che potrebbe diventare realtà se andasse a buon fine la richiesta di finanziamento pubblico che l’ufficio tecnico inoltrerà giovedì mattina in base ai dettami del bando del Ministero per le Infrastrutture e dei Trasporti denominato ‘6.000 campanili’, che eroga contributi ad enti locali, a fondo perduto, per determinate opere pubbliche di importo compreso fra i 500.000 ed il milione di euro. La nuova palestra, di cui è disponibile al momento il progetto preliminare, è prevista all’interno del centro sportivo di viale De Gasperi, a sud del campo da calcio e ad ovest del campo da tennis, al posto del bocciodromo che verrebbe demolito. Il quadro economico prospetta una spesa di poco meno di un milione di euro. Progettata secondo le prescrizioni del Coni, in modo da essere omologata per l’attività agonistica, questa palestra, dotata di tribune, può ospitare più sport: la pallavolo, la pallacanestro, il tennis ed il calcetto.

21 Ottobre 2013