il network

Sabato 22 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Caffè letterario, lunedì sera si parla di mafia

Ospite al teatro San Domenico il magistrato scrittore Giusepep Gennari che presenterà il libro 'Le fondamenta della città'

Giuseppe Gennari
Si parlerà di mafia ed in particolare della ‘longa manus’ della criminalità organizzata, ormai arrivata a stringere tra le dita anche il territorio lombardo. Lunedì, nuovo appuntamento con il Caffè Letterario, in programma alle 20,45 al teatro San Domenico. ‘Le mani delle mafie sugli affari in Lombardia’ è il titolo della serata, che vedrà ospite il magistrato-scrittore Giuseppe Gennari, chiamato a presentare il suo libro ‘Le fondamenta della città’, intervistato dal giornalista del quotidiano La Provincia Mauro Cabrini. L’accompagnamento musicale etno-jazz sarà curato dall’Aksak Project Trio. L’appuntamento è organizzato in collaborazione con l’associazione ‘Libera’, da sempre impegnata nella lotta alla criminalità organizzata. I fatti di cronaca, legati alla mafia, sono ormai all’ordine del giorno anche in Lombardia. E’ recente lo scioglimento del consiglio comunale di Sedriano (nel Milanese e primo in Lombardia) disposto dal consiglio dei ministri. Di queste realtà si parlerà al Caffè Letterario. Gennari è uno dei ‘campioni’ del contrasto alle infiltrazioni della mafia in Lombardia: magistrato in servizio al palazzo di giustizia di Milano dal 1999, per anni si è occupato di criminalità economica e ha svolto le funzioni di giudice per le indagini preliminari (il cosiddetto Gip) nelle principali inchieste sulle ramificazioni della ‘ndrangheta condotte nel capoluogo regionale. Come tradizione, ai partecipanti alla serata, verranno offerti caffè e pasticcini.

26 Ottobre 2013