il network

Lunedì 24 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. Studenti in aumento del 57%, si prevede un'ulteriore crescita

L'informatica torna di moda
Boom di universitari in città

Gli immatricolati sono già 184, contro i 117 dello scorso anno. Tra i motivi della crescita, l'altissima percentuale di occupazione del laureati

L'ingresso dell'università di Crema
Boom di studenti all’università di Crema. Sono numeri eccezionali quelli diffusi ieri dal dipartimento di via Bramante a proposito delle nuove immatricolazioni. Al momento gli iscritti al primo anno dei corsi di laurea triennale di Informatica e Sicurezza informatica sono 184: lo scorso anno erano stati 117, per un incremento del 57%. Una crescita sorprendente, sia in termini assoluti sia in rapporto al trend registrato negli ultimi anni in città: la sede cremasca della Statale di Milano, infatti, soffriva da tempo di un’emorragia continua di studenti. «Questi dati vanno incontro alla crescente richiesta di laureati in area informatica — spiegano dal dipartimento —, dove nei prossimi anni (entro il 2015) si prevedono 700mila nuovi posti di lavoro in Europa». Ad avvicinare nuovi giovani all’informatica, poi, potrebbero essere gli incoraggianti dati sull’occupazione: «Lo studio Stella — sottolinea l’ateneo — mostra che i corsi di laurea triennale e di laurea specialistica di area informatica si confermano corsi professionalizzanti, con elevate percentuali di laureati che si propongono con successo sul mercato del lavoro. Nel 2012 circa il 98% dei laureati della sede di Crema ha trovato occupazione entro un anno dalla laurea».

31 Ottobre 2013