il network

Martedì 25 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Crema. Il Centro di Riabilitazione Equestre era costretto da mesi ad operare in tre container

Nuova vita per gli Stalloni
Cre sistemato, ora l'intera area

L'assessore regionale Garavaglia consegna i nuovi spazi all'ente assistenziale e poi annuncia "imminenti novità" per la riqualificazione di tutto il complesso

Nuova vita per gli Stalloni
Cre sistemato, ora l'intera area

La firma della convenzione tra Cre e Regione

Entro la fine dell’anno, a meno di colpi di scena, inizieranno i lavori per la riqualificazione degli Stalloni. Questa la novità più significativa emersa dal sopralluogo compiuto stamattina in via Verdi dalla Regione. Ufficialmente l’assessore all’Economia Massimo Garavaglia è venuto in città per consegnare al Centro di riabilitazione equestre la sua nuova sede, necessaria dopo l’evacuazione della precedente per il rischio di crolli strutturali. Sistemato l’ente assistenziale, l’attenzione si allarga ora sull’intera area degli Stalloni: «Stiamo mettendo a punto il progetto di ristrutturazione — ha garantito Garavaglia —, la bozza di accordo è in fase avanzata. Presto saprete tutto». Nessun dettaglio ma parole chiare, ribadite più volte di fronte ad una schiera di politici locali e addetti ai lavori. Compiaciuti l’assessore comunale ai Lavori Pubblici Fabio Bergamaschi, che ha guidato Garavaglia in un tour completo degli Stalloni, e il sindaco Stefania Bonaldi: «Finalmente registriamo un interesse concreto e non di facciata — ha sottolineato Bonaldi — verso la riqualificazione di questo importante complesso». Gioisce intanto il Cre, ente che cura una settantina di ragazzi diversamente abili attraverso l’ippoterapia: la convenzione con la Regione firmata dal presidente Alessandro Zambelli ha consegnato al centro, in comodato d’uso gratuito, tre locali (un ufficio, un magazzino e una selleria), dieci box per cavalli, un maneggio coperto ed uno scoperto.

04 Novembre 2013