il network

Lunedì 19 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Pioggia di milioni per ristrutturare l'ospedale Maggiore

Sbloccati dopo cinque anni di attesa i 5,3 milioni di euro che serviranno per completare la messa norma dei reparti

L'ospedale Maggiore
Si sbloccano dopo cinque anni di attesa i 5,3 milioni di euro che serviranno all' Azienda ospedaliera per completare la ristrutturazione dei reparti del Maggiore. Lo stanziamento è stato ufficializzato nei giorni scorsi. Entro giugno l’Azienda ospedaliera preparerà l’appalto per indire la gara, in modo da far partire le opere in continuità con i lavori in corso, che dovrebbero concludersi entro quella data. "Aspettavamo da cinque anni questo finanziamento — spiega il direttore generale Luigi Ablondi —. Al momento stiamo ancora completando il primo e secondo lotto delle ristrutturazioni, che termineranno a metà 2014. Negli ultimi anni abbiamo realizzato i nuovi poliambulatori, messo a norma pneumologia, gastroenterologia, urologia, ostetricia e oncologia. Entro giugno verrà rivisto il progetto che va a completare questa serie di interventi. Va riaggiornato con i prezzi attuali e poi va indetta la gara. Speriamo di essere pronti un attimo prima che si concludano le opere del primo e secondo lotto per avere una continuità dei cantieri. Con questi 5,3 milioni di euro dovranno essere ristrutturate l’ortopedia e la chirugia al secondo piano. Sarà completato il rifacimento degli impianti antincendio e verrà sistemata la radiologia. Altro obiettivo occuparci del resto dei sotterranei, e dell’area d’ingresso della palazzina centrale. In questo caso vorremmo rendere più accogliente l’accesso al nosocomio proponendo anche degli spazi dedicati ai negozi. Auspico che ci siano realtà di Crema e dintorni che si organizzino per partecipare a questa gara, formando un’associazione d’imprese. Altrimenti si presenteranno, come negli ultimi anni, ditte che arrivano da chissà dove e subappaltano agli imprenditori locali tirandogli il collo".

06 Novembre 2013