il network

Lunedì 24 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


MADIGNANO

"Niente taglieggiamento con l'autovelox"

La protesta del consigliere provinciale Vailati contro le postazioni poco segnalate

La Paullese a Madignano

MADIGNANO - Il tratto di Paullese che attraversa Madignano è diventato proverbialmente pericoloso per gli automobilisti ma non a causa di incidienti, piuttosto per la presenza costante di una pattuglia della polizia locale dela Provincia che rileva la velocità. Il limite, visto che il tratto è considerato urbano, è di 50 chilometri orari e in pochi lo rispettano. Infrazioni di velocità ridotta che però causano la multa per eccesso di velocità. La presenza, secondo molti non segnalata adeguatamente, dell’autovelox ha sollevato le proteste degli automobilisti che sostengono si tratti di un tentativo di fare cassa piuttosto che di garantire la sicurezza.

Ora la questione approda in consiglio provinciale perché l’esponente del Pd Eugenio Vailati ha presentato un’interrogazione sull’argomento. Il consigliere cremasco ricorda che «sono state sollevate lamentale da parte dei cittadini» e che «la segnalazione della presenza della pattuglia è affidata a cartelli fissi lontani dalla postazione e soprattuto invisibili col buio come la Fiat Panda della polizia».

Lo stesso Vailati spiega: «Se si interviene per garantire la sicurezza di un tratto di strada trafficato sono d’accordo con l’operato ma se l’intenzione è quella di fare cassa a spese della gente non mi pare corretto. Bisogna agire con buon senso soprattuto in un momento come questo».

Per questo Vailati chiede alla giunta di conoscere la frequenza degli incidenti nel tratto di strada che attraversa l’abitato di Madignano, la quantità di multe comminate nell’ultimo periodo e in particolare quelle per una velocità inferiore ai 65 chilometri orari.

Vailati chiede anche se «è in corso un dialogo col comune di madignano per affrontare la situazione nell’interesse dei cittadini, sia sotto il profilo della sicurezza sia per evitare un taglieggiamento ingistificato».

12 Novembre 2013

Commenti all'articolo

  • PFG

    2013/11/15 - 08:08

    ...Dove la gente va sotto i limiti, specie quelli insulsi dei 50: tutti vanno almento a 70, più lento intralci la circolazione. Giusti i controlli, ma credo ci siano tratti più pericolosi di quello di Madignano da tenere sott'occhio....

    Rispondi

  • paolo

    2013/11/12 - 21:09

    Il Limite dei 50km/h a Madignano è ben visibile. E' inoltre risaputo che in centro abitato (insieme di edifici costituito da non meno di 25 fabbricati) il limite è di 50km/h. Tutto il resto, è propaganda politica.

    Rispondi