il network

Martedì 25 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMASCO

Boccata d'ossigeno per le famiglie in difficoltà

Dalla Regione arrivano 130.000 euro ai comuni cremaschi per aiutare gli inquilini in crisi

Una panoramica di Crema

Dalla Regione arrivano oltre 130mila euro per aiutare le famiglie in difficoltà a pagare l’affitto, ma sono accompagnati da una coda di polemiche. Il pensiero è dell’assessore al Welfare del Comune di Crema, Angela Beretta: condizioni troppo stringenti, difficile che qualcuno rientri nei parametri e possa ricevere questi soldi. Sottintendendo che sarà ancora l’amministrazione comunale, attingendo dalle proprie casse, a doversi far carico degli aiuti ai bisognosi.L’ufficializzazione del fondo è giunta nei giorni scorsi dalla Regione Lombardia, per un ammontare di 8,3 milioni di euro, di cui 131mila destinati a 29 Comuni del Cremasco. I residenti a Crema avranno a disposizione 51mila euro a Pandino sono destinati 11.643 euro, a Spino d’Adda sono stati attribuiti 7.607 euro, a Bagnolo Cremasco 6.357 euro, a Vailate 5.920 euro. Contributo importante anche all’Unione dei Fontanili (composta dai Comuni di Romanengo, Ticengo e Casaletto di Sopra) a cui sono andati 4.214 euro.

03 Dicembre 2013