il network

Sabato 20 Aprile 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMA

Dormitorio Caritas, verso il tutto esaurito

Domenica apre il rifugio per i senzatetto e le prenotazioni di un posto letto stanno completando i 20 posti a disposizione

Una delle camere del dormitorio
Domenica alle 16, alla presenza del vescovo Oscar Cantoni, verrà inaugurato il dormitorio della Caritas, realizzato nell'appartamento del centro pastorale di via Civerchi e in grado di ospitare sino ad un massimo di 20 persone. La lista delle richieste è quasi piena, tanto che già dalla prima notte di apertura è possibile che gran parte dei posti vengano occupati. L’appello della Caritas per la ricerca di volontari ha ricevuto un’ottima risposta. Sono 22 i cremaschi che hanno dato la loro disponibilità: Persone di tutte le età, dai giovani ai pensionati. La maggioranza sono donne. Il loro compito sarà quello di assicurare il servizio di assistenza a chi trascorrerà la notte al dormitorio. Grazie a questa struttura la Caritas conta di affrontare l’emergenza povertà che ha ormai riempito i posti disponibili nella casa dell’accoglienza di viale Europa. Nel dormitorio chi chiederà aiuto potrà trovare un letto, la possibilità di una doccia calda e la colazione al mattino. L’accesso avverrà al mattino attraverso il centro di ascolto diocesano (presso la casa della carità di viale Europa) e la casa accoglienza Giovanni Paolo II (in via Toffetti 2): la sera ci si potrà recare direttamente in via Civerchi per usufruire dei servizi. Il rifugio vedrà la presenza di due operatori per il momento di apertura (dalle 20 – 22) e chiusura (tra le 7 e le 9) e di due volontari per la notte. La Caritas intende indirizzare questa struttura principalmente per le emergenze di uomini adulti, pur avendo a disposizione anche uno spazio per famiglie, o donne. Non verrà permesso che il rifugio diventi una soluzione definitiva per chi è rimasto senza casa.

05 Dicembre 2013