il network

Domenica 17 Febbraio 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Ruba in un ufficio pubblico, denunciata donna delle pulizie

Il furto ripreso delle telecamere di videosorveglianza

Ruba in un ufficio pubblico, denunciata donna delle pulizie

CREMA - Ripresa dalle telecamere a circuito chiuso mentre apriva la cassaforte di un ufficio pubblico con le chiavi di scorta e intascava il contenuto. Una donna 40enne, residente nel Cremasco, è stata denunciata e dovrà ora rispondere di furto aggravato.

Le indagini della polizia di Crema hanno preso il via un paio di settimane fa, quando in commissariato si è presentata la direttrice dell'ufficio pubblico per denunciare la sparizione della chiave della cassaforte e di documenti e denaro in essa contenuti. Gli agenti si sono messi al lavoro concentrando le loro attenzioni sui filmati della videosorveglianza. L'esame dei video ha permesso di riconoscere una dipendente dell'impresa di pulizie che, a più riprese, è stata immortalata nell'atto di prelevare la chiave e aprire la cassaforte. 

La donna è stata portata davanti agli investigatori e in un primo momento ha negato di essere l'autrice dei furti, ma messa di fronte all'evidenza dei filmati non ha più potuto negare. L'addetta alle pulizie ha dichiarato di non essere più in possesso della chiave, di avere trattenuto i soldi e di essersi liberata dei documenti. In un secondo momento, la cassaforte è stata aperta con l'ausilio di un esperto ed è stato riscontrato l'ammanco di mille euro, mentre i documenti non sono più stati ritrovati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

14 Giugno 2014