il network

Lunedì 19 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Un altro riconoscimento al "genio" di Ripalta

Pavia: Alfio Quarteroni, premio Ghislieri alla carriera

Nel gotha del mondo matematico mondiale, i suoi calcoli sono stati applicati per Luna Rossa, i motori Ferrari, le valvole cardiache. Insegna a Milano e alla Ecole Polytechnique di Losanna, al 19a università nel ranking mondiale 2013, 9a assoluta tra le facoltà tecnologiche

Alfio Quarteroni

Il Premio Ghislieri è conferito annualmente a un giovane ghisleriano (entro i 40 anni di età) che si sia distinto per meriti scientifici e/o professionali.

Contestualmente viene consegnato anche il Premio Ghislieri alla carriera in un simbolico passaggio di testimone tra generazioni.

Il tema, diverso ogni anno, per il 2013 è la Matematica.

 

Il Premio Ghislieri 2013 alla carriera è stato assegnato dall’Associazione a:

ALFIO QUARTERONI

Nato a Matematico e alunno del Collegio Ghislieri dal 1970 al 1975,
titolare della cattedra di Modellistica e Calcolo Scientifico presso l'EPFL (Ecole Polytechnique Fédérale de Lausanne)
e fondatore e direttore del MOX al Politecnico di Milano.

Il Premio verrà conferito il 3 ottobre a Pavia presso l’Aula Magna del Collegio Ghislieri.

Nell’ambito della cerimonia di premiazione Alfio Quarteroni terrà la lectio magistralis “Modelli matematici per vivere meglio”.

Motivazione: “Alfio Quarteroni è indubbiamente uno dei pilastri della Matematica Applicata e Industriale a livello mondiale e leader indiscusso a livello nazionale. I suoi contributi spaziano su di un'area vastissima, che va da raffinate questioni teoriche sulla stabilità e accuratezza di algoritmi numerici, alla modellizzazione e simulazione di complessi problemi legati agli ambiti applicativi più disparati: dalle regate di Coppa America alla fabbricazione dei costumi per i campioni (e le campionesse) di nuoto, dallo scelta dei siti par lo stoccaggio delle scorie nucleari alle strategie di sfruttamento dei pozzi petroliferi. Allo stadio attuale, Quarteroni può a buon diritto essere considerato uno dei pionieri e forse il massimo esponente del recente paradigma M-S-O (Modellizzazione, Simulazione, Ottimizzazione) che si sta imponendo a livello mondiale nel panorama della ricerca industriale avanzata. Nel corso della sua carriera Quarteroni ha ricevuto innumerevoli riconoscimenti praticamente da parte di tutte le principali organizzazioni scientifiche e culturali del mondo e i suoi successi sono motivo di orgoglio per tutta la comunità scientifica italiana, per l'Università di Pavia e per il Collegio Ghislieri”.
Biografia professionale

03 Ottobre 2013