il network

Domenica 18 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMA

Commercio, stati generali. Due associazioni dicono 'no' all'invito

Previsti alla fine del mese di novembre e voluti dall'assessore Piloni. Il no arriva da Asvicom e Confesercenti

Commercio, stati generali. Due associazioni snobbano l'invito

Via Mazzini, cuore dello shopping a Crema

CREMA - Parte in salita l’iniziativa voluta dall’assessore al commercio Matteo Piloni. Gli Stati generali del settore, in programma martedì 28 novembre, già vedono due importanti defezioni. Due delle quattro associazioni di categoria inviate, hanno infatti detto di no: Asvicom e Confesercenti. In sintesi, per bocca dei rispettivi presidenti, le motivazioni riguardano sostanzialmente l’utilità dell’appuntamento messo in calendario da Piloni, quando — viene rimarcato — già esiste un tavolo (il Duc, Distretto urbano del commercio) al quale rivolgersi e sul quale contare. Il rifiuto delle due associazioni di categoria arriva dopo la mail inviata martedì 7 novembre dallo stesso assessore con la quale si chiedeva la conferma di partecipazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

11 Novembre 2017

Commenti all'articolo

  • Giampaolo

    2017/11/12 - 18:06

    Due associazioni, che ancora non hanno digerito, la bocciatura elettorale del 14 giugno u.s. Purtroppo costoro notano, sempre più la diminuizione di potenziali clienti, ed incolpano la giunta di questo loro arretramento economico. Non capiscono che i tempi sono cambiati, e la globalizzazione ed i centri commerciali, stanno mietendo vittime sopratutto nelle loro associazioni. Ma tutto ciò fa parte della nuova dimensione economica, che li vede svantaggiati. E' inutile prendersela con il comune se la realtà odierna va in una direzione opposta alla loro. Rimangono comunque individualità economiche molto floride.

    Rispondi