il network

Domenica 22 Aprile 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


ITALIA

Consob: Etruria celò problemi a pubblico

Nel 2012-2013, Banca Etruria "ha operato e sollecitato il pubblico risparmio attraverso offerte, in assenza di un quadro informativo corretto e completo circa la reale situazione di criticità in cui si trovava". Così il vice Dg Consob D'Agostino alla Commissione banche. Le operazioni, 320 mln in tutto, sono state effettuate "tacendo le rilevanti criticità e anomalie", continua D'Agostino e di quelle criticità "Etruria aveva avuto piena consapevolezza già da luglio 2012, anche a seguito delle indicazioni ricevute da Bankitalia".

14 Dicembre 2017