il network

Giovedì 21 Febbraio 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CRONACA

Foibe, sloveni e croati attaccano Tajani

Condanna dai premier croato e sloveno per le parole del presidente dell'Europarlamento Tajani nella Giornata del Ricordo delle Foibe. Plenkovic: "Esprimo ferma condanna e respingo con forza le dichiarazioni che contengono elementi di rivendicazione territoriale e revisionismo storico". Il ministro degli Esteri: "Inaccettabili perchè provengono da chi rappresenta il Parlamento Ue" Il premier sloveno Sarac: "Revisionismo storico senza precedenti. Il fascismo è un fatto e aveva lo scopo di distruggere il popolo sloveno".

11 Febbraio 2019