il network

Mercoledì 16 Gennaio 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


6 gennaio 1968

Novotny sostituito da Dubcek a capo del partito

Cambio della guardia nella comunista cecoslovacca

Novotny sostituito da Dubcek a capo del partito

L'ex primo segretario del P.C. cecoslovacco resta però Presidente della Repubblica - Il nuovo leader ha 47 anni e ha vissuto da giovane nell'U.R.S.S. - Lavorò come operaio alle famose officine Skoda - E' uno slovacco

PRAGA. 5. — Questa sera l'agenzia cecoslovacca «Ceteka» ha annunciato che Alexander Dubcek, primo segretario, del CC del PC slovacco, è stato nominato primo segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cecoslovacchia sostituendo in tale carica Antonin Novotny. Tale decisione è stata presa durante una riunione plenaria del Comitato Centrale del PC cecoslovacco.

Il comunicalo dell'agenzia «Ceteka» spiega che «in conformità con le conclusioni del 13° congresso e con le tesi sulla posizione e sul ruolo del partito nell'attuale fase di sviluppo della nostra società socialista, il Comitato Centrale ha discusso questioni fondamentali concernenti il principale ruolo del partito, aumentando la sua capacita di azione e di efficacia del suo lavoro».

04 Gennaio 2019