il network

Mercoledì 19 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Volley Serie B. Appello del presidente

Reima, una settimana per decidere il futuro

Percivaldi: "Rischiamo un altro passo indietro, servono aiuti"

Battista Percivaldi, presidente della Reima

CREMA - Una settimana di tempo per decidere il futuro. La Reima si trova alle prese con un'altra situazione difficile che il presidente Battista Percivaldi non nasconde affermando: “Se a breve non troveremo forze nuove, dovremo veramente considerare l’ipotesi di un ulteriore passo indietro, che però sarebbe un passo molto pesante e potrebbe avere conseguenze definitive. Credo e mi auguro che il Consiglio di Società non debba trovarsi davanti a scelte obbligate, come già in passato è successo”.

La società che ha alle spalle 40 anni di attività stava cercando di risollevarsi dopo la crisi che l'aveva costretta ad abbandonare il campionato di A2 ma nuovi fatti negativi hanno reso più difficile: “Le note vicissitudini del Gruppo Ferla, da due stagioni primo sponsor della squadra, hanno pesato sugli equilibri di bilancio in modo molto duro. Samgas e gli altri sponsor, che non finirò mai di ringraziare per il loro supporto, si siederanno al tavolo nei prossimi giorni per le dovute considerazioni, ma è evidente che quanto accaduto quest’anno ci crea notevoli problemi di budget. Se però vogliamo che la Reima possa rimanere in B1, dobbiamo stringere i tempi e trovare chi può supportare il nostro progetto sportivo perché i termini per la presentazione delle domande alla Federazione incombono”.

27 Maggio 2013