il network

Venerdì 28 Luglio 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CALCIO SERIE D

Ac Crema 1908, ingaggiato Marius Stankevicius

Il difensore lituano, classe 1981, vanta un'esperienza italiana ed internazionale invidiabile

Ac Crema 1908, ingaggiato Marius Stankevicius

Marius Stankevicius nuovo acquisto dell'Ac Crema 1908

CREMA - Ora la notizia è ufficiale: l'A.C. Crema 1908 comunica di aver raggiunto l’accordo con il calciatore Marius Stankevicius, nato a Kaunas (Lituania) il 15/07/1981. Il difensore lituano vanta un'esperienza italiana ed internazionale invidiabile: nazionale lituana con oltre 60 presenze, serie A con Sampdoria, Brescia e Lazio con oltre 300 presenze e la vittoria della Coppa Italia con i biancocelesti nel 2013, serie B con Brescia e Cosenza oltre, tra le altre, a esperienze in Bundesliga con l’Hannover, in Spagna con Cordoba Valencia e Siviglia con il quale vince la Coppa del Re. Nell’ultima stagione ha vestito la maglia del Robur Siena in Lega Pro collezionando 28 presenze. Di seguito le dichiarazioni del gigante lituano: «Sono onorato di ciò che la vita ha voluto riservarmi e orgoglioso dei traguardi raggiunti, i quali non hanno per me mai significato un punto di arrivo ma basi da cui ripartire. È dal passato che traggo spunto e forza per affrontare ogni avventura, di vita e professionale, ed è grazie all’esperienza accumulata che accolgo con grande entusiasmo ogni occasione che il presente mi riserva. Oggi il mio nuovo inizio ha i colori dell’A.C. Crema 1908, di cui condivido l’ambizione e il pragmatismo e di cui ammiro particolarmente il concetto di educazione allo sport. Saluto la mia nuova “famiglia” calcistica, alla quale mi presento con il mio bagaglio di esperienza ma con l’umiltà di chi sa di aver sempre da imparare. Ringrazio il Presidente Zucchi, la dirigenza tutta e mister Porrini per l’opportunità e il benvenuto riservatomi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

17 Luglio 2017

Commenti all'articolo

  • Giampaolo

    2017/07/18 - 11:11

    Dopo la cocente sconfitta elettorale, il presidente si consola, con l'ingaggio di un vecchio, ma ancora efficiente, giocatore di calcio. Auguro ai nerobianchi le fortune calcistiche, imparagonabili a quelle (ambizioni) politiche.

    Rispondi

  • cristian

    2017/07/17 - 19:07

    Un signor giocatore ! Sbaraini Cristian

    Rispondi