il network

Martedì 18 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CALCIO, COPPA ITALIA SERIE D

Crema 1908-Pergolettese 0-2

Una doppietta di Fabbro decide il primo derby della stagione

Il derby di Crema è già iniziato, nel mirino politici e voltagabbana

CREMA - Cade dal cielo la rivincita del Pergo. Due colpi di testa di Fabbro fanno secco il Crema e regalano ai gialloblu la qualificazione al secondo turno di Coppa Italia. Successo meritato. Anche se deciso da due calci piazzati. Sempre padrona del match la squadra di Del Prato, confusa e troppo poco pericolosa quello nerobianca. I gialloblù così avanzano in Coppa Italia, mentre i nerobianchi la salutano.

  • 41' espulso Marrazzo per doppia ammonizione e ospiti in dieci
  • Il Crema cerca di creare, ma senza mai trovare la giocata giusta e Lancini risulta essere poco impegnato. La Pergolettese d'altro canto è attentissima in difesa e pronta a sfruttare la ripartenza giusta
  • il Pergo rimane molto ben abbottonato, non concede spazi centrali e non lascia mai agli avversari il tiro su azione
  • all'inizio del secondo tempo due cambi per il Crema, fuori Tagliabue e Cesari, dentro Giosu e Incatasciato

Secondo tempo

  • 47' rete della Pergolettese: raddoppio degli ospiti, punizione di Manzoni e ancora Fabbro trafigge Marenco di testa
  • 37' occasione per il Crema: Pagano colpisce in pieno il palo, calciando da non più di quattro metri dalla porta
  • 32' ancora Pergolettese in avanti: tiro di Morello, Marenco blocca con facilità
  • 24' rete della Pergolettese: Fabbro spizzica di testa dal centro dell'area e insacca
  • 20' il primo brivido della gara lo corre il portiere di casa Marenco su un destro improvviso di Bortoluz, che scheggia il palo
  • ma la prima immagine del derby è una dedica toccante e delicata a Lorenzo Bulloni, il giocatore del Crema che un mese e mezzo fa è rimasto gravemente ferito in un incidente stradale: striscione d’incoraggiamento esposto da entrambe le squadre e pubblico tutto in piedi ad applaudire
  • a inizio gara partono i 45 minuti di silenzio dei tifosi della Pergolettese. Il motivo della protesta è la chiusura dei Distinti per il derby predisposta dalla questura. Un derby che non ammette repliche: chi vince va avanti, chi perde saluta la Coppa Italia

Primo tempo

LE FORMAZIONI
Crema: Marenco, Tagliabue, Ogliari, Radrezza, Scietti, Stankevicius, Pagano, Cesari, Ferrari, Porcino, D'Apollonia.
A disp. Prudente, Matei, Giosu, Magrin, Incatasciato, Gomez, Vaglio, Tomas, Marrazzo.
All. Luca Moggi
Pergolettese: Lancini, Fanti, Villa, Manzoni, Fabbro, Bakayoko, Cazzamalli, Schiavini, Bortoluz, Franchi, Morello.
A disp. Guerreschi, Lucenti, Manfroni, Panatti, Muchetti, Armanni, Piras, Viola, Scarpelli.
All. Ivan Del Prato
Arbitro: Niccolò Turrini di Firenze
Assistenti: Diego Peloso di Nichelino e Maurizio Patruno di Bari
Note: terreno in perfette condizioni

03 Settembre 2018