il network

Martedì 21 Maggio 2019

Altre notizie da questa sezione

in corso:


CALCIO, SERIE B

Cremonese, pari (0-0) col Padova: un punto che serve a poco

Partita scorbutica contro l'ultima in classifica, i grigiorossi non bene nel primo tempo, nella ripresa cercano (senza trovarlo) il gol con maggiore convinzione

Cremonese, pari (0-0) col Padova: un punto che serve a poco

Il gol annullato a Strizzolo

CREMONA - Un pareggio che serve a poco. La Cremonese, allo Zini, non va oltre lo 0-0 contro il fanalino di coda Padova. Primo tempo giocato non bene dai grigiorossi che non riescono a esprimere un gioco fluido e a rendersi pericolosi. Le occasioni migliori sono per i veneti con Bonazzoli, compreso un tiro deviato con il braccio all'interno dell'area di rigore da Arini che ha scatenato le proteste degli uomini di Bisoli. Nella ripresa ha tutto un altro piglio la Cremonese che mette alle corde il Padova, senza però trovare il colpo del ko. Strefezza, scatenato, tira a ripetizione. Strizzolo si vede annullare un gol per un dubbio fuorigioco. Bravo Ravaglia sull'unica vera palla gol del Padova.

  • Finisce 0-0 Un pareggio che serve poco a entrambe le squadre, per la Cremonese (che nel secondo tempo ci ha provato con maggiore convinzione) resta il rammarico di aver raccolto un solo punto contro l'ultima in classifica
  • 90' quattro minuti di recupero
  • 85' occasione Cremonese: Strizzolo controlla e tira, pallone alto
  • 82' Strefezza scatenato va al tiro per l'ennesima volta, la mira è alta
  • 79' cambio Cremonese: Longo per Piccolo
  • 76' cambio Padova: Broh per Capello
  • 76' altra opportunità per la Cremonese con Trevisan che salva prima del tocco di Carretta
  • 74' cambio Padova: Marcandella per Mbakogu
  • 73' gol annullato alla Cremonese: prima Strefezza impegna Minelli che respinge, Carretta riprende il pallone e centra per Strizzolo che devia in porta. L'arbitro annulla per un fuorigioco, dubbio, dell'attaccante della Cremonese
  • 68' buon momento per la Cremonese che sfiora ancora il gol con un tiro di Strefezza dal limite che finisce a lato
  • 67' anche la Cremonese reclama per un calcio di rigore, ma anche in questo caso l'arbitro lascia proseguire. Il contatto tra Minelli e Arini all'interno dell'area c'è, anche se non sembra così netto. Azione generata da una bella azione di Soddimo conclusa con un tentativo di tiro a giro di Strefezza
  • 64' occasione anche per la Cremonese, con una rasoiata di Strefezza che lambisce il palo alla destra della portiere
  • 60' grande occasione per il Padova: Mbakogu scappa verso l'area, centra per Bonazzoli che, spalle alla porta, si inventa un colpo di tacco che esalta i riflessi di Ravaglia
  • 55' ammonito Cherubin (Padova)
  • 55' Soddimo calcia di sinistro da fuori, pallone leggermente deviato, ma il portiere è attento
  • 54' nella ripresa ritmo un po' più alto
  • 46' ammonito Arini (Cremonese): era diffidato salterà la trasferta a Cosenza
  • Secondo tempo Si riparte con Rastelli che manda in campo Carretta al posto di Boultam
  • Fine primo tempo Nell'ultimo quarto d'ora si è giocato pochissimo e male. Gioco molto spezzettato, la Cremonese ha fatto fatica soprattutto in fase di costruzione. Rare le occasioni, proteste (legittime) del Padova per un fallo di mano in area di Arini
  • 46' ammonito Boultam (Cremonese)
  • 45' due minuti di recupero
  • 44' ammonito Andjelkovic (Padova)
  • 39' ammonito Morganella (Padova)
  • 36' espulso dalla panchina il portiere di riserva Merelli.
  • 34' il Padova reclama un calcio di rigore per un intervento di mano di Arini in area su un tiro di Bonazzoli. In effetti il giocatore della Cremonese tocca con il braccio lontano dal corpo, ma l'arbitro lascia proseguire
  • 30' poco gioco nella prima mezzora di gara. Si gioca a ritmi non elevati e la manovra non è fluida
  • 24' la partita è molto equilibrata
  • 15' ribaltamento di fronte con il Padova pericolosissimo: tiro di Bonazzoli da fuori area, Ravaglia è attento e respinge con i pugni
  • 14' altra iniziativa di Strefezza, assoluto protagonista di questi primi minuti, con una conclusione da fuori bloccata dal portiere
  • 11' nuovo attacco della Cremonese: Arini entra in area, prova a piazzare sul palo lungo, ma ne esce un tiro debole che viene raccolto dal portiere
  • 6' risposta del Padova con un tiro da fuori di Bonazzoli che termina sul fondo
  • 2' subito Cremonese in attacco con Strfezza che disorienta un avversario, mette in mezzo e la difesa del Padova si salva in corner
  • Partiti

TABELLINO
Cremonese (4 4 2): Nicola Ravaglia; Vasile Mogos, Claiton, Emanuele Terranova, Francesco Migliore; Reda Boultam (45' Mirko Carretta), Mariano Arini, Danilo Soddimo, Gabriel Strefezza; Luca Strizzolo, Antonio Piccolo (79' Samuele Longo). All. Massimo Rastelli.
A disposizione: Antonio Caracciolo, Dario Del Fabro, Francesco Renzetti, Ivan Rondanini, Daniele Croce, Michele Castagnetti, Maodo Mbaye, Xian Emmers, Mirko Carretta, Samuele Longo, Michael Agazzi, Giacomo Volpe.
Padova (5 3 2): Stefano Minelli; Michel Morganella, Sinisa Andjelkovic, Nicolò Cherubin, Trevor Trevisan, Alessandro Longhi; Alessandro Capello (76' Jérémie Broh), Simone Calvano, Nico Pulzetti; Federico Bonazzoli, Jerry Mbakogu (74' Davide Marcandella). All. Pierpaolo Bisoli.
A disposizione: Pietro Ceccaroni, Daniel Cappelletti, Eyob Zambataro, Davide Mazzoco, Jérémie Broh, Yves Baraye, Luca Clemenza, Luca Belingheri, Davide Marcandella, Alessandro Favaro, Davide Merelli.
Arbitro: Guccini (assistenti Ciocchi e Rossi, quarto uomo Saia).
Note - Espulso al 36' dalla panchina Merelli (portiere di riserva del Padova). Ammoniti Morganella, Andjelkovic, Boultam, Arini, Cherubin.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

09 Febbraio 2019

Commenti all'articolo

  • Mino

    2019/02/11 - 10:10

    Rastelli: partite gestite 11, punti acquisiti 15, media punti a partita 1,36. Note: 6 nuovi giocatori a rinforzo della squadra.

    Rispondi