il network

Lunedì 22 Aprile 2019

Altre notizie da questa sezione


CALCIO, SERIE D

Una Pergolettese autoritaria fa suo (2-0) il derby con il Crema

I ragazzi di Contini giocano da grande squadra e tengono la testa della classifica con sei punti di vantaggio sul Modena

Il derby di Crema è già iniziato, nel mirino politici e voltagabbana

CREMA - Una vittoria limpida (2-0), cristallina, quella ottenuta dalla Pergolettese nel derby con il Crema 1908. I ragazzi di Contini hanno giocato con grande maturità, da grande squadra, colpendo dopo una fase iniziale favorevole ai nerobianchi (al 14' Bakayoko) e gestendo il vantaggio fino al raddoppio firmato da Panatti (grande punizione) al tramonto del primo tempo. I cannibali anche nella ripresa, hanno controllato il match senza soffrire troppo e hanno tenuto in allarme l'undici di Stankevicius con efficaci ripartenze. La Pergolettese resta così saldamente al comando della classifica, mantendedo sei punti di vantaggio sul Modena vittorioso con il Pavia. Sugli spalti, solito grande spettacolo.

LE EMOZIONI DELLA PARTITA

  • Finisce 2-0 per la Pergolettese
  • 90' quattro minuti di recupero
  • 75' la Pergolettese controlla senza problemi il doppio vantaggio e l'andamento del match
  • 61' palo per la Pergolettese: i ragazzi di Contini, un po' in affanno nel primo quarto d'ora, sfruttano il contropiede. Cazzamalli, dopo aver dialogato con Villa, si presenta in zona gol e colpisce il palo
  • 52' occasione per il Crema con Pagano che, su invito di Porcino, controlla il pallone, si gira e sfiora il palo
  • 50' come nel primo tempo, inizia meglio il Crema
  • Secondo tempo
  • Fine primo tempo
  • 45' GOL DELLA PERGOLETTESE - Grande gol di Panatti direttamente da calcio di punizione con il pallone che si infila all'incrocio
  • 42' ultime battute del primo tempo senza emozioni
  • 37' tentativo del Crema con un tiro da fuori di Radrezza che finisce a lato
  • 34' i ritmi bassi di questa fase di gara fanno il gioco della Pergolettese che riesce a gestire senza affanno la rete di vantaggio dai blandi tentativi dei nerobianchi
  • 28' la Pergolettese difende bene, con ordine, il vantaggio dai tentativi del Crema di rimettere in bilico l'incontro
  • 14' GOL DELLA PERGOLETTESE - La Pergolettese passa in vantaggio con un gol di Bakayoko. Ancora una volta l'azione è nata dalla bandierina: angolo battuto da Piras, Marenco si oppone a un colpo di testa di Fabbro e Bakayoko insacca sulla respinta
  • 10' la prima occasione per la Pergolettese arriva sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Bakayoko, dall'altezza del dischetto, calcia alto
  • 8' la prima fase del derby è favorevole al Crema che insiste nelle azioni d'attacco
  • 2' Crema 1908 subito pericoloso con Porcino che scheggia la traversa
  • Partiti. Il Voltini è una bolgia per il derby, pubblico delle grandi occasioni, spettacolo sugli spalti

LE FORMAZIONI
Pergolettese: Stucchi, Fanti, Villa, Lucenti, Fabbro, Bakayoko, Piras, Cazzamalli, Bortoluz, Panatti, Morello. A disp. Chiovenda, Manfroni, Manzoni, Schiavini, Facciolla, Bitihene, Franchi, Russo, Gullit. All. Contini.
Crema 1908: Marenco, Matei, Giosu, De Angeli, Scietti, Incatasciato, Pagano, Porcino, Ferrari, Radrezza, D’Appolonia. A disposizione: Prudente, Cazè, Di Stefano, Stringa, Cesari, Grassi, Anastasia, Campisi, Magrin. All. Stankevicius.
Arbitro: Marco di Pisa (assistenti Brizioli e D’Angelo di Perugia).

31 Marzo 2019