il network

Lunedì 19 Novembre 2018

Il meteo Cremona

Blog


25 ottobre 1957

Christian Dior è morto

Christian Dior è morto

Il celebre sarto francese si è spento ieri notte a Montecatini vittima di uno scompenso cardiaco - La sua vita e il suo ingresso nel mondo della moda

20 ottobre 1973

Si scatena l'offensiva di Israele. Sconvolte dalla «Task Force» le retrovie egiziane

Si scatena l'offensiva di Israele. Sconvolte dalla «Task Force» le retrovie egiziane

Febbrile attività diplomatica per ottenere il «cessate il fuoco» mentre la situazione militare precipita

Rafforzata la testa di ponte oltre il Canale le truppe di Israele sono a 80 chilometri in linea d'aria dal Cairo - Distrutte o catturate molte postazioni di missili SAM - Gigantesca battaglia in atto - Catturate due piste d'aviazione - l caccia israeliani hanno abbattuto 25 aerei egiziani e libici - La visita di Dayan - Massiccio attacco arabo respinto sul fronte siriano - Kossyghin a Damasco

17 ottobre 1967

Ernesto Che Guevara è morto

Castro non ha dubbi
Ernesto Che Guevara è morto

Secondo il leader cubano è stato un disertore che ha permesso alle truppe boliviane di accerchiare e catturare il "Che" - Anche la polizia argentina ha identificato Guevara attraverso le impronte - Per trenta giorni a mezz'asta la bandiera cubana - Castro ha parlato per due ore con voce spesso emozionata e a tratti rotta dalla commozione

13 ottobre 1977

È finita la grande paura

È finita la grande paura

Il Po decresce a buon ritmo, il momento peggiore della piena è superato

Fino a ieri sera gli uomini hanno dovuto lottare per rinforzare le arginature, che erano ormai intrise d'acqua e che minacciavano di cedere in più punti – La grossa falla apertasi sulla sponda parmense ha probabilmente salvato il territorio cremonese - Si comincia a fare il conto dei danni - Si riapre il problema delle golene: se vengono considerate utili ed abitabili, devono essere difese con ogni mezzo - Permane difficile la situazione a Martignana, Gussola e Torricella del Pizzo

16 novembre 1967

Il centro di Udine sconvolto dall'esplosione di una casamatta

Il centro di Udine sconvolto dall'esplosione di una casamatta

Quattro morti e 121 feriti il dolorosissimo bilancio della tremenda deflagrazione

I danni superano il miliardo - Spiccati due mandati di cattura contro il titolare (rimasto ferito) del magazzino che è esploso e contro il figlio che è latitante - In un piccolo fabbricato di mattoni c'erano materiali esplosivi per l'edilizia e scavi - Ancora da accertare le cause dello scoppio - Le vittime: una signora, suo figlio, la loro cameriera e un operaio - Distrutta la filiale dell'Autobianchi – Decine di case devastate e rese inabitabili nel raggio di 500 metri - Dove c'era il piccolo fabbricato con l'esplosivo è rimasta una enorme buca  - Tra i feriti un giocatore dell'Udinese: De Cecco che forse perderà l'occhio destro - Mobilitati tutti i medici e generoso fervore di soccorsi

6 novembre 1973

Sembra che tutta l’Inghilterra debba sposarsi il 14 novembre

Sembra che tutta l’Inghilterra debba sposarsi il 14 novembre

Ansiosa attesa per il matrimonio della Principessa Anna

Un immenso giro di interessi, sentimentali, economici, aristocratici e perfino politici - Chi vuol trarre il maggior profitto dallo sposalizio reale, chi vuol servire nel miglior modo la Corona - Francobolli, «posters», braccialetti e anelli con le immagini degli sposi - Sui giornali le fotografie della casa presa in affitto, dei negozi dove gli sposi faranno la spesa, del loro fruttivendolo - Otto ore di trasmissione alla televisione