il network

Giovedì 26 Aprile 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


HENRY WINKLER A CREMA

Bagno di folla per Fonzie

L'ex star di 'Happy Days' presenta il suo libro sulla dislessia


«Mi dicevano che ero stupido e pigro, che non avrei mai combinato niente». Invece è diventato Fonzie. Sì, proprio quel Fonzie di Happy Days, quello che le donne pendevano dalle sue labbra, quello che il jukebox lo azionava con un pugno, quello che ‘Heeey!’. Quello che all’anagrafe fa Henry Winkler e che a 31 anni ha scoperto di essere dislessico. Da quel giorno l’attore è diventato scrittore di libri per ragazzi con difficoltà d’apprendimento. E' venuto a presentarli a Crema. Ed è esplosa la Fonzie-mania.

APPROFONDIMENTO SULL'EDIZIONE CARTACEA DE 'LA PROVINCIA' IN EDICOLA VENERDI' 17 MAGGIO

16 Maggio 2013